Excel : La copia dei dati

La copia dei dati è un’operazione molto comune quando si creano prospetti quantitativi poiché consente, per esempio, di copiare una formula o una funzione in altre celle molto comodamente. La procedura da seguire è simile a quella che si adotta per lo spostamento ma bisogna utilizzare il comando Copia anziché Taglia: a differenza dell’operazione di spostamento, in questo caso, il contenuto della cella di origine rimarrà inalterato e non verrà cancellato.

Una cella o un intervallo si possono copiare in più parti del foglio di calcolo; quindi, quando eseguiamo la prima copiatura, la cella di origine resta visualizzata con un bordo intermittente che sta a significare la possibilità di copiare su un’altra parte del foglio utilizzando il comando Incolla; per completare la copia bisogna confermare con il tasto Invio l’inserimento nella cella di destinazione, o usare il tasto Esc.

Una formula o una funzione possiamo copiarla in una o più celle prossime trascinando il “quadrato di riempimento”: la procedura, uguale a quella già vista in occasione della creazione di elenchi e serie automatiche, è molto veloce poiché evita l’uso dei comandi Copia e Incolla.

Condiviso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.