Trucchi e consigli sulle batterie degli smartphone – i caricabatterie

Si deve usare solo il caricabatterie “ufficiale” del proprio smartphone, oppure posso utilizzare un altro carica batterie senza rischio di danneggiare lo smartphone ?

caricabatterie-smartphone-originale-620x338

I produttori di smartphone consigliano che si utilizzi il caricabatterie ufficiale che trovate nella scatola dello smartphone. In qualsiasi manuale di smartphone troverete scritto la stessa cosa, ovvero che è “altamente consigliato” di non utilizzare alcun tipo di caricatore alternativo, per non rovinare lo smartphone.

Comunque, la realtà è che, sebbene sconsigliamo anche noi di usare caricabatterie di scarsa qualità, imitazioni estremamente pericolose e cineserie a buon mercato, utilizzare caricabatterie di altre marche e a prezzi accessibili non è assolutamente dannoso per il vostro smartphone o tablet.

I caricabatterie di ultima generazione tramite USB sono standardizzati e, sebbene prevedano un diverso periodo di tempo per la ricarica della batterie, in realtà questo non danneggia la batteria. Sono stati effettuati dei test per verificare la non dannosità dei caricabatterie alternativi, ed è stato verificato che, anche se il tempo occorrente per caricare uno smartphone o tablet varia da un dispositivo ad un altro, questo in realtà non influisce assolutamente sulla durata della batteria o sul suo degrado, e tanto meno sullo smartphone.

E questa possibilità di utilizzo riguarda anche caricabatterie che hanno differenti valori di amperaggio da quello ufficiale. Le batterie di ultima generazione sono progettate in modo da usare solo la potenza massima che sono in grado di sopportare, è irrilevante quale sia l’amperaggio del caricabatterie in uso. E, quindi, questo non comporta alcun rischio di danneggiamento per il vostro smartphone o la vostra batteria.

Condiviso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.