Sky e Premium: per gli abbonamenti pirata è previsto il carcere

Sfruttare codici codici pirata o decoder truccati per usufruire di un abbonamento Sky o Premium non ufficiale, può ora portare ad una sanzione costosissima che può prevedere anche il carcere

In Italia c’è un’ampia gamma di modalità per la visione dei vari canali in TV oltre ai classici servizi a pagamento che presentano sempre delle novità. Le cosiddette Pay-TV la fanno da padrone, con vari Sky e Mediaset Premium.

La varietà dei palinsesti delle due piattaforme è a dir poco assortita, su Sky e Mediaset Premium è prevista la visione dei campionati di calcio europei, con tanto di Europa League e Champions League, la MotoGP, la F1 in HD e senza pubblicità, fino ad arrivare a film, cartoni animati, documentari e Serie TV avvincenti, e tutto questo ha un prezzo da pagare mensilmente, più che giusto direte voi, e lo diciamo anche noi, purtroppo non tutti la pensano allo stesso modo.

Ci sono sempre i furbetti, coloro che guardano i contenuti di Sky e Mediaset Premium senza pagare, direttamente su smartphone e tablet pagando una ridicola cifra mensile o addirittura senza pagare nulla grazie a dei siti pirata, codici truccati o decoder modificati, ma tutto questo è stato, è e sarà illegale e adesso sanzionato con pene severissime.

Sky e Premium: i codici pirata per la visione dei contenuti a pagamento di Sky e Mediaset Premium portano direttamente in galera

Da qualche anno a questa parte, forse ritenendosi furbetti evitando il costo di abbonamenti completi tutto incluso, alcuni utenti disonesti con conoscenza evoluta di internet e dei sistemi di trasmissione hanno scovato un’alternativa all’abbonamento mensile a pagamento.

Gli utenti onesti non avranno mai sentito parlare di codici in vendita su internet che, inseriti in un decoder modificato o PC, consentono l’apertura dei pacchetti completi di Sky e Mediaset Premium. Ciò sarebbe possibile grazie al pagamento di un “abbonamento” mensile di pochi euro che verrebbero versati ad organizzazioni criminali online o a persone fisiche disoneste.

L’occorrente per la visione in chiaro dei pacchetti Sky e Mediaset Premium è un decoder con supporto a cavo LAN, e in una connessione internet ad alta velocità. I contenuti infatti, anziché di essere trasmessi con la classica parabola o antenna analogica, vengono trasmessi direttamente online.

La prima condanna in Italia per un “telespettatore” pirata di Sky e Mediaset Premium

In Italia è stato già condannato in definitiva un utente pirata per aver usufruito del servizio mediante i criteri pirata. L’utente, in seguito alla perquisizione dei Carabinieri, non sarebbe stato in grado di fornire una spiegazione in merito all’abbonamento sulla propria TV senza una scheda ufficiale Sky.

Il giudice ha condannato l’evasore furbetto ad una multa da ben € 2.000 e 4 mesi di reclusione. Siamo forse di fronte al primo caso che potrebbe screditare questo sistema truffaldino che sta danneggiando pesantemente Sky e Premium.

Ricapitolando, da oggi in poi, vedere i contenuti Sky e Mediaset Premium con codici, decoder contraffatti o abbonamenti pirata, è passibile di denuncia, multa salatissima e carcere,  vale la pena rischiare ?

Condiviso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.