Sarahah: l’app per inviare messaggi anonimi senza risposta

Ecco a voi un’app che permette di inviare messaggi anonimi ai propri contatti, senza però la possibilità di rispondere o continuare la conversazione

Sarahah è il nome di questa strana app,  in arabo significa onestà, infatti l’app nasce dal tentativo di creare comunicazioni più oneste tra dipendenti e datori di lavoro che l’anno scorso lo sviluppatore saudita ha deciso creato il sito web Sarahah.com. Dopo un notevole successo nel mondo arabo, l’ideatore ha pensato bene di creare la versione app del sito.

Ed è subito diventata un fenomeno virale tra i più giovani, soprattutto negli Stati Uniti, che hanno iniziato a utilizzare quest’app anche in contesti che non hanno nulla a che fare con il lavoro. Ad oggi, secondo i dati raccolti dal Financial Times, è l’app più scaricata, con ben 15 milioni di utenti registrati e 5 milioni di download. Questo trend sta a significare che i servizi di messaggistica anonima sono sempre più richiesti dagli utenti che diffidano dai social network poco propensi alla privacy. Come ogni cosa c’è il rovescio della medaglia, infatti queste app pongono anche una serie di inquietanti interrogativi.

Come funziona l’app per mandare messaggi anonimi

Sarahah è un’app a dir poco spartana, disponibile per iOS e Android, che consente di cercare altri utenti nella propria rubrica per inviare brevi messaggi totalmente anonimi. Il destinatario del messaggio non potrà replicare in nessun modo, né tanto meno, ovviamente, scoprire l’identità del mittente. Mentre state scegliendo il destinatario, l’app vi suggerirà di inviare un “messaggio costruttivo”, cosa intenda per costruttivo è una bella domanda, ovviamente vorrà dire non diffamatorio o offensivo, sta al vostro buon cuore attenervi a questi consigli. Gli utenti potranno creare dei filtri per bloccare dei contatti indesiderati.

Il boom virale via Snapchat

La versione app di Sarahah è arrivata un po’ prima che Snapchat introducesse una nuova funzione che consente di linkare ad altre app o siti web. Pertanto, quando si crea un nuovo Snap, è possibile inserire il link al proprio profilo Sarahah così da ricevere feedback anonimi dai propri follower. Anche molti utenti di Instagram hanno iniziato a inserire il profilo Sarahah nella propria bio, chiedendo poi messaggi anonimi, contenti loro…

 

Le altre app  per inviare messaggi anonimi

Sarahah non è la prima app per inviare messaggi anonimi e non è nemmeno l’unica, saprete benissimo che per ogni app ce ne sono a decine di simili. In passato erano molto popolari servizi come Yik YakSecret  e After School. Tutte queste app sono state messe all’indice per aver agevolato potenziali abusi ed episodi di bullismo. Anche per Sarahah sono in molti a chiedersi se non diventerà un ritrovo di troll. L’ideatore ha introdotto nel design degli elementi che dovrebbero spingere gli utenti ad essere positivi, a cominciare dal messaggio principale “Lascia un messaggio costruttivo”.

Sempre nell’ottica di evitare episodi di bullismo sono presenti funzioni che permettono di favorire “i messaggi che ti sono piaciuti” o di “selezionare la tua audience”. “Facciamo del nostro meglio per monitorare cosa succede e fare miglioramenti. Speriamo davvero che Sarahah aiuti a migliorare la comunicazione”

E voi ? sapevate che esistono app per inviare messaggi anonimi ?

 

Condiviso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.