Quanto traffico consuma Netflix ? Quanti GB consuma Netflix ?

Quanti GB consuma Netflix ? Consuma molto traffico dati ? Scopriamolo insieme

Sicuramente saprete cos’è Netflix, il famosissimo portale per vedere in streaming, perfettamente legale, serie TV e film.

Tanti di noi hanno un traffico dati limitato e devono fare attenzione ai video e foto che visualizzano sul loro smartphone o tablet.

Quindi se siete utenti Netflix in mobilità da smartphone o tablet è fondamentale conoscere i consumi e l’assorbimento del traffico dati che comporta il vedere una serie TV o un film in streaming, e tenerli sotto controllo per evitare di terminare i  GB troppo presto e restare a secco fino a quando non ci sarà il rinnovo; ovvio che il problema non si pone se visualizzate i film e le serie TV di Netflix sotto copertura Wi-Fi.

Neftlix è uno spasso, di più spettacolare che portare sempre con noi, soprattutto quando siamo in viaggio, film, serie TV e documentari per passare il tempo? Finalmente con Netflix tutto questo è possibile grazie alle App per tablet e smartphone, tuttavia, ribadiamolo ancora una volta, occorre tenere sempre sotto controllo i consumi di Netflix, poiché lo streaming video può assorbire molti dati sulla rete cellulare e si rischia di utilizzare tutta la soglia del traffico disponibile col proprio piano tariffario.

Se non sapete come controllare il traffico dati del nostro smartphone o tablet non preoccupatevi, sappiate che Netflix ci consente di “tenere sotto controllo i consumi dati attraverso una pratica funzione che consente di scegliere la qualità video, quindi se scegliete una qualità medio/bassa potrete consumare pochi GB, al contrario, con una migliore qualità andrete a consumare più traffico dati e quindi più GB.

 

Come tenere sotto controllo i consumi di Netflix, e risparmiare traffico dati

Spesso vi sarete chiesti quanti dati consumano i film e le serie TV in streaming su Netflix, bene sappiate che lo streaming su Netflix consuma all’incirca 1 GB di dati ogni ora la riproduzione video in definizione standard e fino a 3 GB all’ora per i video in HD, ve l’avevamo detto, ad alta qualità del video corrisponde un elevato consumo dei GB…

Come anticipato, per tutti gli utenti Netflix che utilizzano il servizio su smartphone o tablet e sono in possesso di un abbonamento con un limite mensile di traffico, quindi di GB, è possibile selezionare le impostazioni per diminuire il consumo dei GB e quindi l’utilizzo dei dati di Netflix.

Per tenere sotto controllo i GB su Netflix potrete scegliere tra quattro opzioni:

  • Qualità bassa (consuma fino a 0,3 GB ogni ora);
  • Qualità media (consuma fino a 0,7 GB ogni ora);
  • Qualità alta (consuma fino a 3 GB ogni ora per HD, 7 GB ogni ora per Ultra HD);
  • Qualità auto (gestisce in autonomia la qualità al fine di impostare la qualità migliore in base alla velocità della propria connessione Internet).
Come impostare la qualità video di film e serie TV su Netflix

Collegatevi alla pagina del vostro account e una volta effettuato l’accesso, cliccate sulla voce Impostazioni di riproduzione che potrete trovare nella sezione Il mio profilo.

Da qui potrai scegliere la qualità video che più si adatta alle vostre esigenze, ad esempio Bassa se volte consumare il minor traffico internet possibile e quindi risparmiare i GB

NB: come indicato sul sito ufficiale Netflix potreste dover attendere fino a 8 ore prima che le modifiche siano effettive.

Potrete apportare la modifica della qualità video da smartphone o tablet attraverso l’app, per farlo apri il menu in alto a sinistra, quindi selezionate Impostazioni App.

Quindi adesso saprete quanto traffico dati, quindi quanti GB consumerà lo streaming sul cellulare, se guardate le vostre serie TV o film su Netflix potrete scegliere quanti GB consumare in funzione del vostro piano tariffario. Buona visione e buon divertimento su Netflix
Condiviso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.