Il virus dei finti video porno attacca Facebook, a rischio pc e smartphone

L’ennesimo virus circola in queste ore su Facebook, infettando smartphone, tablet e addirittura PC. Si tratta di un ‘malware dei video porno‘, come segnala la pagina Facebook della polizia di Stato, ‘Una vita da social‘.

Questa volta il virus farà più danni poiché è purtroppo ben congegnato, infatti si presenta come un video di una vostra amica di Facebook, con una serie di link sotto la foto, la curiosità di molti utenti di Facebook porterà a cliccare sulla foto che ovviamente non farà partire nessun video, a questo punto si sarà tentati di cliccare sui link che faranno installare un malware sullo smartphone dello sprovveduto, e consentirà al virus di Messenger di replicarsi e di attaccare altri smartphone.

Virus video Messenger su Facebook

Come variante del virus di Messenger potreste ritrovarvi taggati in video con contenuto pornografico (ma potrebbe trattarsi anche di un video normale, magari con un titolo curioso). Poi, una volta aperto il link, il virus viene attivato, infettando PC e smartphone sia vostro che degli sprovveduto che cadranno nello stesso tranello.

Se hai il minimo il dubbio che il link che vedi sulla bacheca di Fecabook o nel post o tra i messaggi privati possa avere un contenuto poco attendibile, prima di cliccarci sopra la polizia postale invita gli utenti a chiedere conferma della sua natura direttamente al mittente.

#OCCHIOALVIRUS: Una volta attivato, il virus malevolo è capace di minacciare seriamente i dati sensibili sul PC o sui cellulari. Se abbiamo dei dubbi sulla natura di un link contenuto in un post in cui siamo taggati (ma il link potrebbe arrivare anche da un messaggio di chat privato), prima di cliccare sul finto video di Facebook è altamente consigliato chiedere conferma al mittente.

Un’altra variante del virus di Facebook è stata recensita a questo articolo, ricordate il virus che diceva “Sei tu in questo video vergognati ?”

Attenzione, condividete il più possibile, non cliccate sul finto video hot che trovate su Facebook e nemmeno sui link al di sotto di esso, è molto pericoloso ed infetta sia i PC che gli smartphone.

 

Condiviso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.